Un pò di storia

Non è semplice definire a parole cosa sia l’Associazione Gruppo Campolungo.

Forse la definizione che più si avvicina alla realtà è che Campolungo è UN’IDEA!

Foto di gruppo

Per descrivere in cosa consista questa idea è utile partire dagli inizi, da quando nel 1991 un gruppo di giovani di Bienno e dei paesi vicini decise di rimboccarsi le maniche collaborando alla ristrutturazione di un ex alpeggio, situato nella Valle di Campolungo Superiore a 1470 m s.l.m., per renderlo abitabile.

I baldi giovani provenivano da esperienze diverse: C.A.I., Operazione Mato Grosso, Oratorio ecc.. L’amalgama era quanto mai eterogenea, fra loro c’era anche un’alpinista di fama mondiale (Battistino Bonali), ma al momento di dare una direzione comune all’attività del Gruppo, le forti personalità si fusero nell’idea comune che tuttora costituisce la linfa dell’Associazione.

L’Associazione Campolungo decise infatti di orientare la propria attività all’educazione ambientale di ragazzi e adolescenti. Si scelsero i ragazzi, proprio perché ritenuti il terreno più fertile sul quale seminare i valori del rispetto ambientale e della gioiosa convivenza di cui il Gruppo si riteneva portatore.

Ma la vera forza dirompente dell’Associazione si è materializzata nella capacità di “fare gruppo”. Intorno alle attività educative, concentrate soprattutto durante i Campi Estivi, si è costituito un nucleo di persone, ragazzi dai 15 ai 40 anni, provenienti da vari paesi della Valle Camonica, capace di moltiplicarsi e di rinnovarsi ogni anno.

Foto di gruppo

Foto di gruppo

I primi campi

I primi campi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.